Water Innovation Europe 2014 - 25 e 26 giugno 2014 - Bruxelles

La gestione sostenibile delle nostre risorse idriche è ancora troppo spesso percepita solo come un aspetto della politica ambientale e, quindi, come un "laccio verde" che ostacola lo sviluppo della nostra economia e del mercato del lavoro. Guardando all'utilizzo delle risorse idriche in tutti gli altri settori dell'economia, però, ci si rende facilmente conto del potenziale di crescita del reddito che il settore idrico può apportare all'intera economia europea.

L'Europa ha una lunga storia di politiche legate ai servizi idrici ed è ancora un leader industriale globale in materia di fornitura di servizi e sviluppo tecnologico nel settore idrico. Le istituzioni europee, le PMI, l'ingegneria e le società di consulenza europee, hanno sviluppato e continuano a sviluppare concetti e soluzioni altamente tecniche per affrontare i problemi idrici in tutto il mondo.
Con la direttiva quadro sulle acque e le politiche connesse, l'UE dispone di una delle normative più ambiziose e impegnative del mondo, fornendo così - in teoria - un driver normativo unico per l'innovazione nel settore idrico.

Water Innovation Europe 2014 è una grande opportunità per approfondire il dibattito su questi temi e contribuire a plasmare la mentalità del nuovo Parlamento Europeo e della nuova Commissione Europea per quanto riguarda le opportunità nel settore idrico europeo, nonché, per analizzare il programma di lavoro 2016-2017 di Horizon 2020 lungo le linee del concetto di "economia verde".

Per maggiori informazioni e per le procedure di registrazione, consultare la seguente pagina web.